4a di campionato

LARIO INTELVI – CSO SAN CARLO  0-3  14-25; 17-25; 21-25

Riprende il cammino in campionato per le Allieve, dopo la pausa a causa dello spostamento della gara del 7 Dicembre il cui recupero è fissato per giovedì 19/12.

Domenica 15 si gioca la quinta giornata di andata, che vede le sancarline impegnate sul “lontano” campo di San Fedele Intelvi. Anche l’orario di inizio gara è un po’ particolare. Giocare alle 15 non è di certo l’orario migliore, specie se devi farti un’ora di strada. Ma come insegna il grande Julio Velasco ( cit.“ La qualità per vincere”) Non puoi pensare di essere il più forte se ti lamenti sempre di tutto. Per essere il migliore devi vincere e basta!!!

Così, in un clima troppo soft, quasi natalizio, va in scena la gara! Le avversarie sono sicuramente alla nostra portata, tra noi e loro c’è parecchia differenza nel gioco, ma certo vanno rispettate e non snobbate.

Dopo alcune fasi di studio, sono le nostre porta colori che prendono il largo, sfruttando il proprio servizio e alcuni attacchi costruiti bene, partendo da una buona difesa. Possiamo dire che il leitmotiv della gara sarà questo. Bianco azzurre brave a esprimere il proprio gioco e a sfruttare gli errori e le indecisioni delle ragazze di casa.

Auspicando il coraggio e l’attenzione per provare a fare di più a livello di gioco, in ottica miglioramento e salto di qualità generale, mi preme sottolineare una cosa che mi è piaciuta poco. Parlo delle ultime fasi del terzo set, che abbiamo giocato male perché, credo, che sul 20-13 per noi, invece di continuare a giocare, abbiamo creduto di aver già vinto la gara; così non è stato. E la nostra deconcentrazione ha permesso alle avversarie di riportarsi sotto, creandoci qualche ansia inutile per errori commessi stupidamente!!!

La pagella:

Sofia: 7 La solita generosità, il solito servizio spacca set. Cerca di far girare al meglio gli attacchi. A volte quello che crea viene sprecato malamente.

Giupsy: 7 In attacco è la migliore, insieme alla Pilli. Cerca traiettorie diverse per andare a terra. Ha coraggio anche per osare al servizio e questo è molto apprezzato anche se bisogna saper gestire al meglio questo coraggio e questa voglia di fare.

Pilli: 7 Il nastro superiore della rete è terra di conquista. Attacco e muro sono armi che sa sfruttare, con i miglioramenti da fare, ovviamente. Se la cava anche quelle volte ( poche ) che deve difendere. Ok il servizio.

Elisa: 6.5 Sbaglia un po’ troppo in attacco per troppa foga. Sta cercando altre strade, a volte ci riesce. Se capisce che non serve solo picchiare può essere più efficace ed efficiente. Discorso che vale anche per il servizio.

Carolina: 6.5 Svolge il suo compito in tutti i fondamentali con la solita attenzione e in modo positivo.

Giorgia: 6 L’impressione è che giochi sotto tono, senza troppa voglia.

Camilla: 7 Entrare sulla Giupsy che sta facendo bene e non fare capire la differenza a livello di gioco e risultato è molto positivo.  Avanti così!!!

Giuly: 7- ancora una partita decisamente positiva. Peccato per il finale del terzo set, quando sbaglia alcuni palloni semplicemente per deconcentrazione.

Fede: 6.5 Gioca il terzo set, quello che si rivelerà il più difficile, almeno nel finale. Deve trovare più sicurezza. Ma è solo giocando con la voglia che ci sta mettendo che riuscirà ad essere sempre più preziosa.

Clara: 6 i risultati non rispecchiano la voglia e l’impegno che ci mette. Deve continuare ad allenarsi per migliorare, restando umile.

Marty: N.E.

Sara: assente