3a Giornata di campionato

3° GIORNATA DI ANDATA

CSO S. CARLO – PGC COPRENO ASD   3-1   (22-25; 25-18; 25-15; 25-13 )

Esordio stagionale casalingo per le sancarline. Avversario di turno le bianco-rosse di Copreno.

Vittoria da tre punti strameritata per le bianco-blu, che si aggiudicano la posta piena disputando una bellissima gara, intensa e combattuta. Non inganni il punteggio dei parziali. Anche laddove i divari dei parziali sono ampi, c’è stato comunque da sudare e non poco per conquistare ogni singolo punto.

Partita che abbiamo condotto praticamente sempre, a parte la fase finale del primo set, quando sul 18-14 andavamo in black-out e con l’aiuto di qualche fischiata arbitrale non arrivata, ci facevamo rimontare prima e superare poi, lasciando alle avversarie un set che comunque avevamo giocato bene per larga parte.

A questo punto serve la reazione. Capire che la musica è cambiata rispetto agli anni precedenti.

Rientriamo in campo col piglio giusto, e con più voglia di fare punti. E si vede. Continuando a giocare alla nostra maniera, cioè con attenzione e determinazione, riuscendo a proporre anche delle belle giocate sia in fase punto sia in fase cambio palla, portiamo a casa i tre set seguenti, lasciando poco alle avversarie.

PAGELLE

Sofia: continua il miglioramento tecnico del palleggio e di conseguenza può essere più “tattica”. Di sicuro è stata meno fallosa della sua “dirimpettaia”, con una proporzione di uno a 5 perlomeno. Peccato non sia stata premiata. Lavora bene anche al servizio, ma questa non è una notizia. Voto 7

Clara: spazio per tutto il 4° set. Riesce a gestire le situazioni senza troppi affanni. Graziata due volte dall’arbitro nel finale, ma non avrebbe pregiudicato il risultato finale. Voto 6+

Giupsy: sta diventando una giocatrice completa. Manca solo un po’ di difesa in più, ma in compenso in attacco è spesso incontenibile. Buona anche il servizio in salto. Spero si renda conto che per fare il passo successivo in attacco, deve usare più spalla. Voto 7 ½

Giulia g.:entra al posto di giupsy verso la fine del 4° set. Con una giupsy così…. Poi c’è la spalla capricciosa e l’intesa con le compagne da affinare. Comunque i numeri ci sono, eccome! Voto 6

Elisa: non la sua giornata migliore( almeno secondo lei). Invece di abbacchiarsi bisogna saper aspettare il momento giusto per girare il momento e dare il proprio contributo, che può anche essere una sola palla giocata bene. E infatti arriva. Poi tutto diventa un po’ meno difficile. Voto 6+

Pilli: ha dei palloni da attaccare e li appoggia, per poi tirarne fuori altri che andrebbero appoggiati. Bisogna parlarne. Qualche buon muro e presenza a rete in contrapposizione che si fa sentire.  Col servizio recupera i punti che lascia a rete. Presente anche in difsa. Per un allenatore  è importante avere dei centrali che difendano. Voto 6+

Giorgia: qualche sbavatura in rice, ma poca roba rispetto alle cose positive. Anche in attacco gioca senza sprecare troppo eccezion fatta per la fine del 1° set. Anche al servizio fa ricredere i suoi detrattori. Avanti così. Voto 7-

Carolina: è riuscita a non arrendersi alle pallonate delle avversarie che specie al servizio la cercano. In attacco è irriverente. Imprendibile per il muro, un incubo per la difesa. Voto 7

Fede: pochi punti che le servono per entrare in gioco. Ci sarà sicuramente più spazio. Voto 6

Camilla: primo set e seconda metà del 4° di assoluta qualità. Qualche sbavatura in rice su palla lunga. E deve essere più “cattivella”. Voto 6,5

Giuly: qualche pallone giocato non da libero e cioè ferma a guardarlo cadere. È cresciuta e lo farà ancora. Ma se il processo si facesse più breve, non sarebbe sicuramente una brutta cosa, visto le potenzialità. Sicuramente molto positiva. Voto 7-